NEWSLETTER   NOTIZIE DEL GIORNO ULTIMO

 

CARTA DOCENTE 980X40

Visualizza articoli per autore: Redazione

Dal prossimo 2 gennaio 2014 studenti e genitori potranno effettuare le iscrizioni scolastiche anche online utilizzando la Carta servizi regolarmente attivata
Dal 3 al 5 gennaio 2014, l'Associazione Italiana Maestri Cattolici (AIMC) celebrerà a Roma il suo XX Congresso nazionale sul tema ''Salviamo la scuola. L'impegno di tutti per il futuro del Paese''
Sul sito www.accessoprogrammato.miur.it sono disponibili le graduatorie ufficiali per l'accesso ai corsi a numero programmato delle facoltà universitarie di Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Architettura e Medicina Veterinaria.
Il Miur ha emanato la nota prot. n. 13650 del 18 dicembre 2013 che, per evitare comportamenti difformi da parte delle scuole, fornisce chiarimenti su alcuni aspetti riguardanti la retribuzione del personale a tempo determinato.
E' stata siglata il 18 dicembre e definisce criteri e parametri di attribuzione, per l'a.s. 2013/2014, delle risorse per le scuole collocate in aree a rischio educativo, con forte processo immigratorio e contro la dispersione scolastica.
La Consulta dunque ha dichiarato inammissibile l’ordinanza del giudice del lavoro di Siena che aveva sollevato la legittimità costituzionale sulla richiesta di una docente di andare in pensione coi requisiti della legge Damiano che prevedeva le cosiddette “Quote”. Da una analisi approfondita della sentenza si evince, come sottolinea il prof Giuseppe Grasso nel testo che pubblcihiamo, che la suprema Corte non si esprime nel merito. A suffragio di quanto affermato anche il parere del giudice Roberto Amorosi
Gli elenchi non sostituiscono quelli già pubblicati il 30 settembre che restano in vigore e sono ancora in corso di scorrimento.
L’on. Elena Centemero, responsabile nazionale Scuola e Università di Forza Italia ha invitato la ministra Carrozza ad avere maggiore coraggio sul reclutamento e la formazione dei docenti
Manuela Ghizzoni, vicepresidente Pd in commissione Cultura, e Maria Coscia, capogruppo Pd nella stessa Commissione, in una dichiarazione congiunta hanno affermato che i fondi per il diritto allo studio sono stati incrementati di 150milioni
"La parte mancante sarà saldata a gennaio. Si doveva comunque seguire l'ordine cronologico"

Archivio-storico 300