NEWSLETTER   NOTIZIE DEL GIORNO ULTIMO

 

TUTTO SUL CONCORSO DS 980X40

CARTA DOCENTE 980X40

graduatorie graduatorie
vota
(0 Voti)

Graduatorie di istituto, docenti inseriti in GAE e scelta delle sedi: faq del Miur

Mercoledì, 12 Luglio 2017

Sono stata inserita in GAE. Sino ad ora le scuole da cui ero chiamata per le supplenze erano quelle espresse in seconda fascia delle graduatorie di Istituto per il triennio 2014/17. Cosa devo fare per la scelta delle sedi?

A questa domanda ha risposto il Miur nella FAQ n. 44, che si aggiunge alle precedenti risposte già fornite in merito all'aggiornamento delle graduatorie di istituto di II e III fascia per il triennio 2017/2020.

 

corsi carta docente

 

Questo è quanto spiega il Miur:

Si ricorda che il regolamento delle supplenze, D.M. n. 137/2007, all' articolo 5, comma 3, prevede che sono inclusi in I Fascia delle graduatorie di istituto gli aspiranti inseriti nelle graduatorie ad esaurimento per il medesimo posto o classe di concorso cui è riferita la graduatoria di circolo e di istituto e, al comma 4, prevede che gli aspiranti della I fascia delle graduatorie di istituto sono inclusi secondo la graduazione derivante dall'automatica trasposizione dell'ordine di scaglione, di punteggio e di precedenza con cui figurano nella corrispondente graduatoria ad esaurimento.

Pertanto, l'aspirante, dal 14 luglio e sino al 25 luglio, dovrà presentare il Modello B per riconfermare le sedi già espresse per il triennio 2014/17 per la II fascia e che sono, data l'unicità del modello B per tutte le fasce di istituto, quindi, necessariamente, le stesse anche per la prima fascia di istituto. Poiché lo stesso regolamento prevede, all'articolo 5, comma 6, che l'aspirante a supplenza può, per tutte le graduatorie (di istituto) in cui ha titolo ad essere incluso, presentare domanda per una sola provincia, l'aspirante è, pertanto, vincolato alla provincia in cui figura nella I fascia di istituto. 

Qualora tuttavia abbia presentato la domanda di aggiornamento delle graduatorie di istituto ai sensi del D.M. n 374/2017 in provincia diversa da quella in cui figura in prima fascia, la scuola di tale provincia avrà cura di inviare tempestivamente la domanda alla scuola della provincia in cui l'aspirante figurava iscritto nel precedente triennio in II fascia, che dovrà farsi carico della trasmissione a sistema della domanda per consentire all'aspirante di effettuare la scelta delle sedi tramite Polis.

CORSO DS 300

corso che vorrei piccolo