NEWSLETTER   NOTIZIE DEL GIORNO ULTIMO

 

TUTTO SUL CONCORSO DS 980X40

CARTA DOCENTE 980X40

vota
(0 Voti)

Come presentare la MAD per lavorare nelle Commissioni d’Esame o nei Corsi di Recupero

Martedì, 16 Maggio 2017

I prossimi incarichi per i docenti riguardano gli esami di stato ed i corsi di recupero estivi della scuola secondaria di II grado: puoi candidarti per partecipare anche grazie alla MAD. Vediamo come!

 

Perché è utile la MAD

 

La messa a disposizione, appunto MAD, è un'istanza informale, che i Dirigenti Scolastici possono utilizzare per la nomina di docenti, Ata, nel caso di esaurimento delle graduatorie.

 

La domanda può essere inviata dall'aspirante tramite e-mail, fax, raccomandata A/R, consegnata brevi manu o spedita tramite PEC. E’ consigliabile secondo le ultime due modalità;

 

Non ci sono vincoli sul numero di scuole o province in cui candidarsi, ed anche un docente iscritto in graduatoria può spedirla;

 

Nella MAD vanno specificati i dati personali e le classi di concorso per cui si ha titolo ad insegnare, o per cui si ha titolo a lavorare nel caso di posto Ata.

 

Normalmente la messa a disposizione viene utilizzata durante l'anno scolastico per ricoprire cattedre scoperte, posti da supplente e in generale per tenere lezioni ordinarie nell'istituto di riferimento. Ma è anche possibile sfruttarla nei mesi estivi: per candidarsi come Commissario agli Esami di Stato o per insegnare nei Corsi di Recupero.

 

1. Commissione desame: in questo caso si va a ricoprire la figura del Commissario esterno per una determinata classe di concorso. I requisiti necessari sono: una laurea specialistica, magistrale, o di vecchio ordinamento, cioè una laurea quinquennale. Non è necessaria l'abilitazione all'insegnamento.

 

2. Corsi di Recupero: queste lezioni vengono attivate tra Giugno e Luglio, per aiutare i ragazzi che hanno riportato debiti formativi. Le materie maggiormente coinvolte sono quelle di base: italiano, matematica, inglese, e tutte quelle che caratterizzano l'indirizzo di studi.

 

Come inviare la MAD

 

Per confezionare e spedire la tua MAD puoi utilizzare un sistema semplicissimo: il portale MAD Online.

 

Si tratta di una piattaforma in grado di generare automaticamente le domande e inviarle per Te: tutto quello che dovrai fare sarà iscriverti, scegliere gli istituti scolastici a cui sei interessato, compilare la domanda inserendo parte del Tuo curriculum vitae nei campi richiesti. Sarà poi il sistema a creare la MAD e, se da te richiesto, ad inviarla.

 

Inoltre MAD Online è stata appena rinnovata per offrirti nuove potenzialità :

generazione illimitata di MAD per i gradi scelti

sistema di invio automatico di singole MAD, tramite PEC, senza alcun costo aggiuntivo

inserimento di allegati aggiuntivi alle MAD

personalizzazione della mail che accompagna e presenta la MAD in formato pdf allegata

 

Con l'abbonamento all'anno scolastico 2017/2018 vi sono diverse promo tra cui "porta un amico" che offre in omaggio per Te e per il Tuo amico 150 spedizioni multiple automatiche!

 

Prova MAD Online, le prime 10 MAD sono gratuite,e candidati subito come Commissario dEsame o Insegnante per i Corsi di Recupero.

 

Se hai altri dubbi iscriviti al gruppo facebook sulle MAD

 

Pubbliredazionale

UF progettazione Morello 300 25 9 2017

UF PROBLEMATICHE 300

CORSO DS 300 ottobre

  PROSSIMI WEBINAR  
  > 25 e 28 SETTEMBRE
  > 2-3-5 ottobre 2017 - 6 ore