NEWSLETTER   NOTIZIE DEL GIORNO ULTIMO

 

TUTTO SUL CONCORSO DS 980X40

CARTA DOCENTE 980X40

vota
(0 Voti)

Condannate per maltrattamenti

Sabato, 11 Marzo 2017

Sono state condannate le due maestre della scuola dell'infanzia di Piazza Dante, a Latina, che erano state indagate per maltrattamenti aggravati su alcuni alunni della classe. Rita Borelli e Rita Procida, giudicate con rito abbreviato, sono state condannate rispettivamente a un anno e 8 mesi e a 2 anni, con sospensione della pena per entrambe. Per le due educatrici il pm aveva chiesto la condanna a 4 ciascuna.

 

TUTTI I TESTI / DELEGHE LEGGE N. 107/2015 

  > FORMAZIONE INIZIALE
  • Atto n. 377   • Relazione

  > SOSTEGNO E INCLUSIONE
  Atto n. 378   • Relazione

  > ISTITUTI PROFESSIONALI
  • Atto n. 379   • Relazione

  > INFANZIA - SISTEMA INTEGRATO 0-6 ANNI
  • Atto n. 380   • Relazione

  > DIRITTO ALLO STUDIO
  • Atto n. 381   • Relazione

  > VALORIZZAZIONE PATRIMONIO
  • Atto n. 382   • Relazione

  > SCUOLA ITALIANA ALL'ESTERO
  • Atto n. 383   • Relazione

  > CERTIFICAZIONE COMPETENZE ED ESAMI DI STATO
  • Atto n. 384   • Relazione

 

Altre due le educatrici indagate e accusate di abuso di mezzi di correzione: Elisa Costi ha patteggiato la pena a 4 mesi, mentre Immacolatina Nardi ha scelto di procedere con rito ordinario, è stata rinviata a giudizio e comparirà in aula il 10 luglio. Otto le parti civili nel processo. L'indagine condotta dalla Squadra mobile di Latina, anche con telecamere installate nell'aula, era scaturita dalle denunce di alcuni genitori dei piccoli alunni. A marzo del 2016 le due maestre titolari della cattedra erano state sospese dall'insegnamento con un provvedimento emesso dal Gip del tribunale di Latina.   (Ansa)

cop video EL DS